Post Image
Il bambino delle stelle

Un bambino lentigginoso con i capelli rossi di nome Luca è straordinariamente curioso, tanto da passare tutte le sere a guardare la luna e le stelle incollato con il naso al vetro, nella finestra della sua cameretta.
E’ ora di andare a letto e allora il papà di Luca racconta al piccolo una storia che narra di un bimbo come lui che sogna di volare in cielo per parlare con i pianeti. Mentre si sta addormentando nel lettino di Luca si avvicina il pappagallo Sandy, suo inseparabile compagno di giochi, che improvvisamente parla come un umano, anzi come un folletto magico, il quale può avverare il suo sogno.

Il lettino di Luca si trasforma in una navicella spaziale munita di luci e motori per poter volare, corredata da due posti comando occupati da Luca e, naturalmente, da Polly il folletto. In questo viaggio meravigliosamente affascinante incontreranno la signora Terra, impegnata a cercare la sua nipotina Stellina che, giocando, si è smarrita nella galassia circostante.
Luca e Polly avranno il compito di cercarla attraversando costellazioni e incontrando prima Giove poi Saturno e per ultimi Nettuno e Plutone. In fondo nel buio profondo, in un buco nero, Stellina chiamerà in aiuto e qui i due naviganti la salveranno portandola dalla sua amata Terra.
Il bambino si risveglierà nel suo lettino ritrovando la sua cameretta, i suoi giochi, il suo inseparabile pappagallo ma anche Polly il magico folletto.

Condividi su
Tagged in